Home»Ordine»Decreto Semplificazioni: obbligo per imprese e professionisti di avere un domicilio digitale

Decreto Semplificazioni: obbligo per imprese e professionisti di avere un domicilio digitale

0
Condivisioni
Pinterest Google+

Il Decreto Semplificazioni ha introdotto l’obbligo per imprese e professionisti di avere un domicilio digitale, ovvero disporre e aver comunicato all’ente di appartenenza entro il 1° ottobre 2020:
1. un indirizzo Posta Elettronica Certificata attivo (già obbligatorio dal 2009).
2. servizi elettronici per il recapito certificato qualificato (Sercq), ancora non disponibili poiché diverranno operativi a seguito dell’emanazione della normativa tecnica europea.
Per i professionisti che non ne dispongono, l’Ordine dovrà diffidare ad adempiere entro trenta giorni e, in caso di mancata ottemperanza alla diffida, procedere a comminare la sanzione della sospensione dall’Albo professionale, fino alla comunicazione dello stesso domicilio.

Articolo precedente

La storia della geologia raccontata sul terreno: “I siti della memoria geologica del territorio del Lazio”.

Articolo successivo

Evento del Gruppo Geotecnici Roma - modalità "online" 28.10.2020