Home»Cultura geologica»La storia della geologia raccontata sul terreno: “I siti della memoria geologica del territorio del Lazio”.

La storia della geologia raccontata sul terreno: “I siti della memoria geologica del territorio del Lazio”.

2
Condivisioni
Pinterest Google+

Nel 2018 è stato sviluppato un accordo di collaborazione tra ISPRA – Servizio Geologico d’Italia, Regione Lazio – Direzione Regionale Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette e Città Metropolitana di Roma Capitale – Servizio Geologico e difesa del suolo, protezione civile in ambito metropolitano, per la realizzazione di un progetto finalizzato a mantenere viva la ‘memoria geologica’ legata ai siti, presenti nel territorio della regione Lazio, nei quali è stata scritta la storia della geologia.

Questa collaborazione ha raccolto, in modo trasversale, il contributo di professionalità diverse: geologi, paleontologi, mineralisti, petrografi, storici, archeologi, chimici, tecnici, architetti e ingegneri. Questa multidisciplinarietà aggiunge un eccezionale valore al progetto, perché è solo attraverso l’integrazione e l’interazione delle diverse discipline che è possibile garantire una profonda e diretta conoscenza del territorio, degli eventi e dei personaggi che lo hanno ‘vissuto’, permettendo di entrare profondamente sia nelle scienze geologiche che in quelle umane.

Il volume è disponibile al download sul sito dell’ISPRA (https://tinyurl.com/y49g63mc) e, contemporaneamente alla pubblicazione, è stato attivato un visualizzatore web con l’ubicazione dei siti della memoria geologica. Questo utile strumento di navigazione, consultabile al link: https://t.ly/WjvW, permette di visualizzare i diversi siti e identificarne le specifiche caratteristiche.

Pantaloni M., Console F., Argentieri A., Mantero D. (Eds.) (2020) – I siti della memoria geologica nel territorio del Lazio. Memorie Descrittive della Carta Geologica d’Italia, 106, Roma, Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, 328 pp.
Articolo precedente

Rigenerazione urbana e governo della città contemporanea. La prospettiva ecologica-ambientale. Piani e progetti

Articolo successivo

Decreto Semplificazioni: obbligo per imprese e professionisti di avere un domicilio digitale