Home»Ordine»Regolamento Regionale per la semplificazione e l’aggiornamento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico, del 26 ottobre 2020 – Stato dell’arte

Regolamento Regionale per la semplificazione e l’aggiornamento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico, del 26 ottobre 2020 – Stato dell’arte

0
Condivisioni
Pinterest WhatsApp

Si informano gli iscritti che si è tenuto un incontro con il Direttore della Direzione Regionale lavori pubblici, stazione unica appalti, risorse idriche e difesa del suolo, Ing. Wanda D’Ercole, in cui sono state analizzate le criticità presenti nel nuovo Regolamento Regionale per la semplificazione e l’aggiornamento delle procedure per l’esercizio delle funzioni regionali in materia di prevenzione del rischio sismico, del 26 ottobre 2020, e si è convenuto sulla necessità di apportare una modifica all’art. 5, comma 4, all’elenco di interventi in calce all’Allegato C e agli allegati dove si riportano le figure professionali titolate alla responsabilità della Relazione Geotecnica. L’Ordine, in attesa della formalizzazione delle modifiche e in accordo con la struttura regionale, fa presente che i professionisti dovranno ottemperare a quanto previsto dalle norme nazionali vigenti in materia (DPR 380/01 e NTC 2018) nella redazione degli elaborati specialistici di competenza del geologo. A tal fine, ferma restando l’obbligatorietà della relazione geologica per tutti gli interventi “rilevanti” e di “minore rilevanza” nei riguardi della pubblica incolumità (art. 94/bis DPR 380/01), si raccomanda di seguire lo schema delle indagini minime dell’allegato C del Nuovo Regolamento Regionale. Il Consiglio dell’Ordine sta continuando ad adoperarsi affinché si giunga nel più breve tempo possibile alla adozione delle modifiche richieste al R.R. e si impegna ad informare tempestivamente i propri iscritti su ogni evoluzione della questione.

Articolo precedente

Professione Geologo - on-line il N°61 del notiziario dell'Ordine dei Geologi del Lazio

Articolo successivo

Opportunità lavorativa: la Poliservizi srl cerca un geologo con esperienza per collaborazione professionale