Aggiornamento Professionale Continuo

Comunicazione agli iscritti

Si porta a conoscenza degli iscritti che, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 1 del 15 gennaio 2018, è entrato in vigore il nuovo Regolamento APC approvato con delibera del Consiglio Nazionale dei Geologi n. 74/2017 del 6 aprile 2017. La Circolare n. 421 del CNG “Regolamento per la Formazione Professionale Continua in attuazione del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137”, emanata il successivo 7 febbraio 2018, e la nomina della Commissione APC del CNG conferiscono piena applicazione al nuovo Regolamento.

Quest’ultimo presenta importanti variazioni rispetto al precedente; in particolar modo per quello che concerne le modalità di attribuzione dei crediti e la concessione di esonero dall’APC.

Tra queste si annoverano:

  • la possibilità di concorrere fino a un massimo di 12 crediti formativi professionali (CFP) all’anno - prima erano 15 - attraverso l’espletamento di attività collegate alla cultura professionale quali, ad esempio, la partecipazione ad alcune specifiche commissioni, la redazione di libri ed articoli scientifico-tecnici, lo svolgimento di attività di tutoraggio e di docenza, il superamento di esami universitari, lo svolgimento dottorati di ricerca e le certificazioni rilasciate da enti e istituti riconosciuti dalle Regioni e dallo Stato (art. 7, comma 8);
  • agli eventi che prevedono il superamento di un test di verifica finale sono attribuiti un numero di CFP aumentato del 50% arrotondato per difetto  -il vecchio regolamento prevedeva il raddoppio - (art. 7, comma 6);
  • l’obbligo del conseguimento di almeno 8 CFP in materia di deontologia, obblighi previdenziali, competenze e responsabilità professionali nel primo triennio formativo dei neoiscritti (art. 6).

Restano invariate le modalità di accreditamento CFP degli eventi formativi riconosciuti da altri Ordini Professionali o svolti all’estero (art. 7, commi 9 e 11). Agli iscritti dell’Elenco Speciale e dipendenti pubblici possono essere attribuiti dagli OO.RR. di iscrizione i crediti per la partecipazione a eventi formativi organizzati dalle amministrazioni di appartenenza (art. 7, comma 12).

In merito alle deroghe dall’APC, concesse su richiesta degli iscritti dagli OO.RR. di appartenenza, la modifica consistente riguarda i professionisti con anzianità di iscrizione maggiore di 30 anni, che possono usufruire di una riduzione parziale, compresa tra 30 e massimo 40 CFP, in funzione di detta anzianità (art. 2, comma 2). Per gli altri casi previsti dall’art. 2, comma 3 (gravidanza, maternità o paternità, infortunio o grave malattia, non esercizio della professione, svolgimento della professione all’estero, altri impedimenti di forza maggiore) si rimanda alla circolare n. 421 del CNG.

Per la gestione dell’APC, il CNG si è dotato della piattaforma webgeo che informatizza e centralizza, sia le modalità di accreditamento delle attività formative, sia l’attribuzione dei CFP agli iscritti all’Albo Unico Nazionale. Di detta piattaforma siamo ancora in attesa che siano attivate tutte le funzionalità.

Infine si comunica che è stata istituita la nuova commissione APC del CNG, i cui membri sono: Alessandro Reina (CNG) con funzione di coordinatore, Gabriele Ponzoni (CNG), Fabio Tortorici (CNG), Giuseppina Bianchini (O.R. Lazio), Gennaro Carlone (O.R. Molise), Livia Soliani (O.R. Emilia Romagna) e Mary William (O.R. Basilicata).

Il Regolamento APC e la correlata circolare sono consultabili sul sito www.geologilazio.it alla sezione http://geologilazio.it/formazione/apc.aspx. Si invitano gli iscritti a prenderne visione.

 

pubblicata in data 6 maggio 2018 - Professione - Formazione

home Professione Aggiornamento Professionale Continuo