Nota del Presidente relativa alle circolari CNG nn. 419 del 29.12.2017 e 420 del 11.01.2018

Polizza Collettiva CNG per la RC professionale di tutti gli iscritti alla sezione A dell’Albo Nazionale.

A fronte di numerose richieste di chiarimento pervenute da parte degli iscritti, attinenti l’argomento in oggetto, a seguito dell’invio delle due circolari, si precisa quanto segue.

La stipula della polizza professionale proposta dal CNG è un’iniziativa autonoma dello stesso, che non coinvolge il Consiglio dell’OG Lazio.

La polizza RC professionale, compresa nella quota associativa del CNG è da intendersi, come specifica nella Circ. 419/18, una polizza base, che ottempera gli obblighi di legge.

E’ pertanto opportuno valutare i seguenti aspetti già evidenziati dalla suddetta circolare CNG, nell’ottica di una loro eventuale integrazione in funzione delle singole esigenze:

 1 - la condizione “franchigia-scoperto del 10%, con un minimo di € 50.000,00” determina che, nel caso di eventuale refusione di un sinistro, in ogni caso i primi € 50.000,00 saranno a carico dell’iscritto assicurato;

 2 - i massimali, “€ 250.000,00 Euro per sinistro e € 1.500.000,00 in aggregato annuo complessivo”, devono essere attentamente valutati in funzione della tipologia di attività svolta dall’iscritto per accertarne l’adeguatezza alla situazione personale. 

In merito alla “sovrapposizione” tra polizza CNG e polizza in convenzione tra OG Lazio e Willis, si precisa che:

 A - la  polizza in convenzione OG Lazio Willis-Tuscia Brokers opera a primo rischio; pertanto la franchigia applicata al contratto è quella concordata in fase di stipulazione, anche in caso di eventuale co-vigenza della polizza base CNG (coassicurazione indiretta);

 B - vale l’opzione, per gli iscritti dell’OG Lazio, di integrare la polizza CNG con  massimali adeguati e personalizzati, così come quella di diminuire la franchigia di € 50.000,00; tuttavia, la sottoscrizione di tali integrazioni, potrà avvenire in concomitanza con il rinnovo della convenzione, a decorrere dal 30.06.2018, contattando i consueti referenti di Willis oppure l’agente di Tuscia Brokers.

Gli iscritti che già hanno in essere una polizza RC professionale, sono tenuti a dare comunicazione alla propria compagnia dell’esistenza della nuova copertura stipulata dal CNG.

Infine, ribadendo che la polizza in convenzione tra il nostro Ordine e Willis-Tuscia Brokers  prevede l’integrazione a primo rischio con altre polizze già esistenti, si anticipa che, per il prossimo rinnovo del 30.06.2018 della Convenzione Tuscia Brokers-Willis, quest’Ordine sta studiando nuove condizioni innovative per ampliarne ulteriormente la portata, sia sotto il profilo dei contenuti assicurati che sotto quello del miglioramento dei premi.

Per ogni ulteriore chiarimento possono essere contattati direttamente gli agenti di Willis

 

IL PRESIDENTE

Geol. Roberto Troncarelli

pubblicata in data 11 gennaio 2018 - Ordine - Professione

home Ordine Nota del Presidente relativa alle circolari CNG nn. 419 del 29.12.2017 e 420 del 11.01.2018