Home»Formazione»Convegni»Workshop – SiCon2020 SiTI CONTAMINATI Esperienze negli interventi di risanamento

Workshop – SiCon2020 SiTI CONTAMINATI Esperienze negli interventi di risanamento

Scadenza iscrizioni: limite capienza sala - Crediti APC: richiesti 19

0
Condivisioni
Pinterest Google+

L’Ordine dei Geologi del Lazio segnala ai propri iscritti il Workshop “SiCon2020 SITI CONTAMINATI. Esperienze negli interventi di risanamento”, che si terrà a Roma, presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale dal 12 al 14 febbraio 2020 e che viene organizzato ogni anno congiuntamente dalle Università di Roma Sapienza, Catania e Brescia.

Il Workshop ha infatti un carattere molto tecnico e si prefigge di presentare gli sviluppi più recenti delle normative di settore con le relative criticità nonché i casi di studio più interessanti e i più recenti sviluppi tecnologici ed impiantistici nell’ambito delle bonifiche di siti contaminati. Ci sarà anche la presentazione di memorie nell’ambito della ricerca scientifica e tecnologica a completamento della formazione dei partecipanti. Ci sarà inoltre una visita tecnica (con pullman messo a disposizione dall’organizzazione) presso un sito in località Ceccano nel giorno del 14 febbraio.

Sede: Roma- c/o Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale  “SAPIENZA”  Università di Roma  Via Eudossiana, 18  Roma

La partecipazione al Workshop è subordinata al pagamento della quota di iscrizione di 180 Euro

Per le modalità di registrazione e iscrizione, si prega di consultare la pagina web del Workshop www.sicon2020.it

La partecipazione al Workshop è subordinata al pagamento della quota di iscrizione mediante bonifico bancario ed alla compilazione del form di registrazione raggiungibile dal seguente LINK

Registrazione per il riconoscimento dei CFP a:http://www.sicon2020.it/registrazione-per-riconoscimento-cfp-geologi/

Locandina

Programma

Riconoscimento Crediti

Articolo precedente

Disposizioni in materia di equo compenso e di tutela delle prestazioni professionali

Articolo successivo

Progetti FEG “REFLECT” ed “ENGIE”