Comunicazione agli iscritti

Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio in Rieti

Il giorno 29 marzo us il Presidente dell’Ordine dei Geologi del Lazio, Roberto Troncarelli, con il Consigliere Lucia Fortini, hanno partecipato ad una riunione presso l’Ufficio Speciale Ricostruzione Lazio in Rieti, avente in argomento sia uno screening sull'attività di ricostruzione privata, che una serie di delucidazioni sul recente avviso di indagine di mercato, per l'affidamento degli incarichi di studi geologici in zone di instabilità e per consentire agli iscritti di avere chiarimenti sulle modalità di  requisiti di partecipazione e non incorrere in irregolarità formali.

Su ciascun argomento affrontato c’è stata totale disponibilità ed apertura al confronto da parte dei responsabili dell’USRL presenti, il Dott. Francesco Perrone, per quanto afferente gli aspetti della ricostruzione privata e l'Arch. Mariagrazia Gazzani, per l'avviso dell'indagine di mercato.

Per quanto attiene il primo tema, è stato dapprima comunicato che ad oggi sono stati presentati soltanto circa 20 progetti riguardo edifici con inagibilità “E”; si è  poi affrontata la questione del forte disallineamento dei costi per indagini, tra quelli determinati dall'applicazione delle percentuali dell'Ordinanza ai costi di intervento e quelli  invece derivanti dagli obblighi di cui alla DGR 375/16; tale scostamento è palese sopratutto per quanto riguarda i piccoli interventi, il cui costo è indicativamente inferiore a € 200.000,00. A tal proposito il Dott. Francesco Perrone, su proposta dell’Ordine, si è dichiarato disponibile ad un incontro con la preposta Direzione della Regione Lazio,  al fine di  collaborare in tal senso.

Per l'avviso dell'indagine di mercato, sono stati esposti i dubbi derivanti dalle segnalazioni pervenute dagli iscritti. Tra le diverse questioni, tutte affrontate, particolare attenzione è stata riservata alla scelta di raggruppare gli interventi in  piuttosto che considerarli singolarmente e alle modalità di dimostrazione del possesso dei requisiti minimi di partecipazione da parte dei geologi, aspetto dirimente, oltre a quelli di carattere generale, nella scelta dei soggetti ammessi alla selezione. Comunque, in relazione alle oggettive difficoltà di interpretazione di alcuni passaggi dell'avviso, si è concordato di predisporre una nota ufficiale di chiarimento,  alla quale l'Arch. Mariagrazia Gazzani fornirà riscontro, per consentire inoltre, la partecipazione senza dubbi sul possesso o meno dei requisiti richiesti.

pubblicata in data 30 marzo 2018 - Professione - Ordine

home Professione Comunicazione agli iscritti